Informati sulla normativa per il capanno attrezzi

Anche per realizzare un capanno degli attrezzi devi rispettare la normativa vigente nel tuo comune: ecco perché ti suggeriamo di informarti prima di scegliere il prodotto da posare nella tua oasi verde.

Scopri la normativa prima di costruire un capanno per gli attrezzi

Anche se può sembrare una struttura semplice, pure un capanno per gli attrezzi deve rispettare la normativa del comune nel quale intendi costruirlo: in ogni ente locale, possono esserci disposizioni particolari, che differiscono da quelle di altri comuni. A titolo di esempio, la posa di un capanno per gli attrezzi deve ovviamente rispettare le norme di pianificazione del territorio, come le distanze dai confini delle proprietà. Il ricovero per gli attrezzi agricoli su un terreno classificato come agricolo sottostà probabilmente a leggi differenti rispetto al capanno attrezzi in muratura da erigere su un fondo che è di principio edificabile. Data la vastità e la complessità della materia, in ogni caso, ti consigliamo di controllare attentamente con le autorità competenti se le misure del tuo ricovero per gli attrezzi lo fanno rientrare (o meno) negli interventi di edilizia libera. Dopo aver ottenuto le risposte puntuali del caso, una volta conosciuta la normativa applicabile potrai acquistare un ricovero attrezzi in legno proposto da Casacasette in tutta tranquillità, realizzando una struttura in materiale ecologico e sostenibile, con tanto di certificazione FSC.