Per gli ordini di Giugno sconto del 10% su strutture standard da 28mm, 35mm e 45mm. Non aspettare a richiedere un preventivo!

In tutti gli anni della nostra attività non ci siamo mai trovati ad operare in una situazione di mercato così instabile come quella che stiamo vivendo in questo momento.

Ad oggi (3 maggio 2021) infatti il costo delle materie prime è in continuo aumento, cosa che comporta un sempre maggiore costo di produzione ed un allungamento delle tempistiche di approvvigionamento per carenza di materia prima.

Tale argomento è un problema generalizzato in tutti i settori legati al legno ed è stato di così grande impatto che anche alcune delle più importanti testate giornalistiche ne parlano:

 

“Il corriere della Sera”

I prezzi del legno impazziscono:

Rassegniamoci a pagare nei prossimi mesi mobilieri, falegnami, carpentieri e parchettisti di più di quanto abbiamo fatto finora. Negli Stati Uniti i futures sul legno hanno avuto un’improvvisa accelerata. Il prezzo è cresciuto del 49% nel giro di tre settimane, raggiungendo un valore che è oltre doppio di quello dell’anno scorso nel medesimo periodo invernale: 1.000 dollari per 1.000 board feet, pari a a 2,36 m³. La stessa dinamica si registra in Europa dove il costo della materia prima sul mercato, principalmente il legno da costruzione (sia massiccio sia incollato), è aumentato del 60-70% rispetto alle contrattazioni commerciali del settembre 2020. Per fare un esempio, il legno lamellare, uno dei più usati, è passato da 400 a 700 euro al m³…….

Leggi tutto l’articolo:

https://www.corriere.it/economia/aziende/21_aprile_06/i-prezzi-legno-impazziscono-colpa-stati-uniti-cina-aziende-italiane-soffrono-c2fe8038-8f18-11eb-a5c9-f2c86d18b040.shtml

 

“Il Giornale ”

Costi della materia prima in aumento, a rischio le forniture”

L’impennata dei prezzi del legname non si ferma e crea difficoltà alle aziende produttrici, in particolare per le forniture dei settore alimentare e farmaceutico. Tra le cause la forte richiesta da Nord America e Cina……

Leggi tutto l’articolo:

https://www.ilgiornale.it/news/economia/assoimballaggi-costi-materia-aumento-rischio-forniture-1925961.html

“Il Sole 24Ore ”

Impennata dei valori della materia prima e Preoccupazioni sull’approvvigionamento

Il problema, a questo punto, non sono nemmeno più i prezzi, schizzati del 30% da inizio settembre a oggi. «La criticità maggiore, nell’immediato, è il reperimento stesso della materia prima, che arriva con grande ritardo, per garantire ai clienti il nostro prodotto, imballaggi in legno e pallet necessari al trasporto della maggior parte delle merci, dall’alimentare ai medicinali, fino ai prodotti industriali». Ezio Daniele, presidente di Assoimballaggi-FederlegnoArredo, opera in questo settore da 40 anni ma, ammette, «non ho mai visto una situazione del genere. Anche in passato è accaduto che i prezzi del legno aumentassero, ma non con questa rapidità e comunque i flussi delle forniture sono sempre stati regolari»…..

Leggi tutto l’articolo:

https://www.ilsole24ore.com/art/legno-imballaggi-allarme-prezzi-e-forniture-ritardo-AD2lMgLB?refresh_ce=1